Centouno storie zen by Nyogen Senzaki, Paul Reps

By Nyogen Senzaki, Paul Reps

Show description

Read or Download Centouno storie zen PDF

Similar italian books

Sistema di logica come teoria del conoscere

Excerpt from Sistema di Logica Come Teoria del Conoscere, Vol. 1 of 2Di questo libro fu pubblicato nel 1917 il primo quantity, nato da un corso di lezioni tenuto quell'anno nell'università, di Pisa; e l'anno dopo si dovette ristam pare prima che il secondo quantity fosse pronto, poichè intanto io avevo cambiato università e materia d'inse gnamento, e altre therapy mi distraevano da questo lavoro.

Additional info for Centouno storie zen

Example text

Umezu Seibei, un mercante di Edo, decise di donare cinquecento pezzi d‟oro, che si chiamavano ryo, per la costruzione di una scuola più comoda. E portò questa somma all‟insegnante. Seisetsu disse: «Bene. Lo accetto». Umezu diede a Seisetsu il sacco dell‟oro, ma il contegno dell‟insegnante non gli garbò troppo. Con tre ryo si poteva vivere per un anno, là ce n‟erano cinquecento e il mercante non si era nemmeno sentito dir grazie. «In quel sacco ci sono cinquecento ryo» osservò Umezu. «Me l‟hai già detto» rispose Seisetsu.

Se prima che tu muoia dovesse morire tuo figlio, per te sarebbe un grande dolore. Se tuo nipote morisse prima di tuo figlio, ne avreste entrambi il cuore spezzato. Se la tua famiglia, di generazione in generazione, muore nell‟ordine che ho detto, sarà il corso naturale della vita. Questa per me è la vera prosperità». 79. L’incensiere Una donna di Nagasaki, una certa Kame, faceva parte dell‟esigua schiera di fabbricanti di incensieri del Giappone. Questi incensieri sono opere d‟arte da usarsi soltanto in una sala da tè o davanti a un reliquiario di famiglia.

Encho, un discepolo che stava da molto tempo col suo maestro, si avvicinò al letto. Spinse avanti di qualche centimetro la tazza della medicina. Questa fu la sua risposta al comando. La faccia del maestro si fece ancora più severa. » domandò Mokugen. Encho allungò la mano e rimise la tazza al posto di prima. Un bel sorriso schiarì il volto di Mokugen. » disse a Encho. «Hai lavorato con me per dieci anni e non hai ancora visto tutto il mio corpo. Prenditi la veste e la ciotola. Ti appartengono».

Download PDF sample

Rated 4.32 of 5 – based on 32 votes