Antropologia filosofica. La peculiarità dell'umano in by Maria Teresa Pansera

By Maria Teresa Pansera

Show description

Read Online or Download Antropologia filosofica. La peculiarità dell'umano in Scheler, Gehlen e Plessner PDF

Similar italian books

Sistema di logica come teoria del conoscere

Excerpt from Sistema di Logica Come Teoria del Conoscere, Vol. 1 of 2Di questo libro fu pubblicato nel 1917 il primo quantity, nato da un corso di lezioni tenuto quell'anno nell'università, di Pisa; e l'anno dopo si dovette ristam pare prima che il secondo quantity fosse pronto, poichè intanto io avevo cambiato università e materia d'inse gnamento, e altre medication mi distraevano da questo lavoro.

Extra info for Antropologia filosofica. La peculiarità dell'umano in Scheler, Gehlen e Plessner

Example text

O dio, — sospirò, — che succede? — E la sua voce suonava già lontana. E poi era scomparsa... e non ancora scomparsa. La sua voce era minuscola, — Che succede? — e non rimase altro che l’eco della sua domanda sopra l’intenso blu delle lenzuola. 33 L’ultimo giorno d’estate Quando la sento ridere per la prima volta ho dodici anni, e sto sdraiato seminudo al sole a pancia in giù, nel prato dietro casa. Non so niente, non mi muovo, chiudo gli occhi. È una risata di ragazza, di giovane donna, breve e nervosa come se ridesse di una cosa per niente buffa.

Mio fratello me la presenta come Jenny. Prenderà la camera da letto dell’attico. Ha una faccia immensa, rotonda come una luna rossa, e occhiali spessi che le fanno gli occhi grossi come palline da golf. Quando mi lascia la mano non mi viene in mente niente da dire. Ma mio fratello Peter continua a parlare, le racconta che verdure e che fiori coltiviamo, la porta in un punto da cui può vedere il fiume attraverso gli alberi e poi la riaccompagna verso casa. Mio fratello ha esattamente il doppio della mia età ed è bravissimo in queste cose tipo chiacchierare.

Quando avrò delle ragazze, saranno come Kate. È molto pallida, però, anche adesso in piena estate. Ha i capelli di uno strano colore. Una volta ho sentito dire a Sam che era il colore di una busta marrone. Sam è un altro degli amici di Peter che vivono qui e che voleva portare le sue cose in camera di Kate quando José ha portato fuori le sue. Ma Kate è un po’ altezzosa e Sam non le piace perché è troppo rumoroso. Se Sam si fosse trasferito in camera di Kate avrebbe continuamente svegliato Alice, la bimba di Kate.

Download PDF sample

Rated 4.56 of 5 – based on 48 votes